fbpx

Adriano Marco e Vittorio

Anno di fondazione

1994

Regione

Piemonte

Ettari coltivati a vite

30
Precedente
Successivo

Adriano Marco e Vittorio

http://www.adrianovini.it

Adriano Marco e Vittorio si trova ad Alba, una città del Piemonte in provincia di Cuneo, da sempre famosa per i suoi prodotti gastronomici tra cui spiccano il vino e il tartufo venduti in tutto il mondo. L’azienda fondata agli inizi del ‘900 da Giuseppe Adriano è un tipico esempio di attività a conduzione familiare e attualmente gestita da Marco e Vittorio. I due nipoti si dedicarono con amore e dedizione allo sviluppo della cantina e nel 1994 decisero di vinificare la propria uva imbottigliando le prime bottiglie con l’etichetta Adriano. Un altro passo importante è la scelta da quasi 10 anni di non usare più diserbi chimici, lavorando in assoluto rispetto della terra e della natura. Questo ha conferito ad Adriano Vini la certificazione “The Green Experience”, un riconoscimento volto a valorizzare i metodi di produzione e il territorio collinare.    

I vigneti: zona di produzione e varietà impiantate

  L’azienda Adriano Vini si stanzia nel cuore della Langa con una superficie complessiva di 50 ettari, di cui 30 ettari di vite. I vigneti di proprietà della famiglia sono 4: Mottura e Avoglieri Argantino, localizzati ad un’altitudine di 300 metri sopra il livello del mare e le varietà impiantante sono: Moscato, Dolcetto e Nebbiolo; Sanadaive, ad un’altitudine di 280 metri sul livello del mare e le varietà impiantate sono Freisa e Nebbiolo; Basarin, si trova ad un’altitudine di 300 metri sopra il livello del mare, con vitigni Nebbiolo e Barbera.    

I vini di Adriano Marco e Vittorio

  La gamma dei vini dell’azienda Adriano Marco e Vittorio comprende: Ardì e Satifol, 2 vini bianchi autoctoni; Basaricò, bianco prodotto con uva Sauvignon Blanc; Moscato d’Asti DOCG realizzato con uva Moscato, Langhe DOC, rosso da uva Freisa; Dolcetto d’Alba DOCG, rosso da uva Dolcetto; Barbera d’Alba DOC Superiore e Barbera d’Alba, rossi prodotti con uva Barbera; Langhe DOC Nebbiolo Cainassa, Barbaresco DOCG Sandanaive, Barbaresco DOCG Basarin, Barbaresco DOCG Basarin Riserva, rossi realizzati con uva Nebbiolo; e Dudes e Chinato, 2 rossi da autoctoni.