Tenuta Cappellina

 

Tenuta Cappellina si trova a Berardenga in provincia di Siena, più precisamente nel limite meridionale della denominazione Chianti Classico, in cui terreno e clima caldo danno vini di grande intensità e potenza. L’Azienda è stata acquistata nel 2012 e durante questi anni si è sempre contraddistinta per la produzione di vini che rispettano il territorio e salvaguardano l’ambiente. Tenuta Cappellina prende il nome dalla cappella che si trova all’angolo di uno dei vigneti più grandi e significativi. Ha vigilato la coltivazione di olivi e vigne per più di 500 anni e la leggenda narra che i pellegrini si fermassero qui a pregare quando passavano. Recentemente era al centro di una festa locale che culminava con una corsa di sacchi dal vicino borgo di Vitignano alle porte della Cappella.


I vitigni di Tenuta Cappellina:zona di produzione e varietà impiantate


Tenuta Cappellina ha un’estensione di Ha 10.12.53 sotto la denominazione Chianti Classico. I vitigni hanno una grande varietà di terreni, che varia dal classico galestro calcareo a fresche argille, ma anche caldi terreni con sabbia e ciottolo. Questa diversità di terreni, vitigni ed esposizioni, dà una serie di variabili che permettono di produrre vini eccellenti ed unici in tutte le condizioni climatiche che un'annata può portare. L'obiettivo è di raggiungere un equilibrio naturale nei vigneti, quindi di produrre la quantità perfetta di uva su ogni pianta senza alcuna aggiunta di fertilizzante. La coltivazione di Tenuta Cappellina prevede una valorizzazione della pianta a 360° nel modo più naturale possibile, usando solo prodotti naturali come zolfo e rame. Inoltre, Tenuta Cappellina utilizza pesticidi solo quando è assolutamente necessario: si fa usando solo prodotti certificati per l’agricoltura biologica. Durante la vendemmia Tenuta Cappellina seleziona l’uva in vigna, aspettando una maturazione ottimale raccogliendo fino a 3 volte nello stesso vigneto, per cui la vendemmia può durare anche un mese. Oltre alla varietà tipiche toscane come il Sangiovese e Canaiolo, a cui è dedicata la maggior parte della produzione, l’azienda ha impiantato alcuni vitigni internazionali che hanno trovato nel terroir toscano le caratteristiche per esprimersi al meglio: Cabernet Sauvignon, Merlot e Syrah.


La Cantina di Tenuta Cappellina


La filosofia di Tenuta Cappellina è molto chiara: il vino buono si fa in vigna producendo un uva matura e sana e l’importanza della cantina è di mettere in bottiglia il maggior potenziale possibile dell’uva che viene coltivata. Le fasi della produzione sono meticolose e precise: Tenuta Cappellina fermenta ciascuna varietà e rispettive selezioni in vasche separate, usa solo lieviti naturali e di conseguenza le prime vasche iniziano la fermentazione lentamente, ma dopo un paio di giorni tutte le fermentazioni partono immediatamente senza problemi. A fermentazione finita, avvengono la svinatura e il travaso del vino, dopodiché, a seconda della tipologia, viene messo in barriques, nelle botti o in vasche di acciaio, per la fermentazione malolattica e poi l’invecchiamento, che può durare da 12 a 24 mesi. Viene ridotto l’uso di solfiti al minimo indispensabile per ottenere la migliore qualità. 


I vini di Tenuta Cappellina


La gamma dei vini di Tenuta Cappellina comprende:


Chianti Classico: prodotto con uve Sangiovese, Cabernet Sauvignon e Canaiolo. Si caratterizza per la persistenza gusto-olfattiva dominata da un tannino setoso.


Chianti Classico Gran Selezione: realizzato con Sangiovese, Cabernet Sauvignon e Merlot. Si distingue per un profumo intenso e complesso e una grande struttura, alcolicità e tannino.


Dianne: prodotto con Sangiovese, Cabernet Sauvignon e Syrah. E un grande vino dotato di profumi complessi e terziari caratterizzato da una grande intensità gusto-olfattiva ed equilibrio.


Caspiolo: un Canaiolo in purezza caratterizzato da profumi di fragola e spezie dolci. Al palato si presenta fresco con tannini leggeri.


Premi ottenuti dai vini di Tenuta Cappellina


A confermare l’assoluta eccellenza dei vini di Tenuta Cappellina sono i riconoscimenti ottenuti negli anni dalle guide più prestigiose e dai critici più autorevoli del settore vinicolo come Vinous Antonio Galloni, Wine Enthusiast, Marcello Copello e Wine Journalist Jancis Robinson.  




Tenuta Cappellina

Tenuta Cappellina si trova a Berardenga in provincia di Siena, più precisamente nel limite meridionale della denominazione Chianti Classico, in cui terreno e clima caldo danno vini di grande intensità e potenza. L’Azienda è stata acquistata nel 2012 e durante questi anni si è sempre contraddistinta per la produzione di vini che rispettano il territorio e salvaguardano l’ambiente. Tenuta Cappellina prende il nome dalla cappella che si trova all’angolo di uno dei vigneti più grandi e significativi. Ha vigilato la coltivazione di olivi e vigne per più di 500 anni e la leggenda narra che i pellegrini si fermassero qui a pregare quando passavano. Recentemente era al centro di una festa locale che culminava con una corsa di sacchi dal vicino borgo di Vitignano alle porte della Cappella.


I vitigni di Tenuta Cappellina:zona di produzione e varietà impiantate


Tenuta Cappellina ha un’estensione di Ha 10.12.53 sotto la denominazione Chianti Classico. I vitigni hanno una grande varietà di terreni, che varia dal classico galestro calcareo a fresche argille, ma anche caldi terreni con sabbia e ciottolo. Questa diversità di terreni, vitigni ed esposizioni, dà una serie di variabili che permettono di produrre vini eccellenti ed unici in tutte le condizioni climatiche che un'annata può portare. L'obiettivo è di raggiungere un equilibrio naturale nei vigneti, quindi di produrre la quantità perfetta di uva su ogni pianta senza alcuna aggiunta di fertilizzante. La coltivazione di Tenuta Cappellina prevede una valorizzazione della pianta a 360° nel modo più naturale possibile, usando solo prodotti naturali come zolfo e rame. Inoltre, Tenuta Cappellina utilizza pesticidi solo quando è assolutamente necessario: si fa usando solo prodotti certificati per l’agricoltura biologica. Durante la vendemmia Tenuta Cappellina seleziona l’uva in vigna, aspettando una maturazione ottimale raccogliendo fino a 3 volte nello stesso vigneto, per cui la vendemmia può durare anche un mese. Oltre alla varietà tipiche toscane come il Sangiovese e Canaiolo, a cui è dedicata la maggior parte della produzione, l’azienda ha impiantato alcuni vitigni internazionali che hanno trovato nel terroir toscano le caratteristiche per esprimersi al meglio: Cabernet Sauvignon, Merlot e Syrah.


La Cantina di Tenuta Cappellina


La filosofia di Tenuta Cappellina è molto chiara: il vino buono si fa in vigna producendo un uva matura e sana e l’importanza della cantina è di mettere in bottiglia il maggior potenziale possibile dell’uva che viene coltivata. Le fasi della produzione sono meticolose e precise: Tenuta Cappellina fermenta ciascuna varietà e rispettive selezioni in vasche separate, usa solo lieviti naturali e di conseguenza le prime vasche iniziano la fermentazione lentamente, ma dopo un paio di giorni tutte le fermentazioni partono immediatamente senza problemi. A fermentazione finita, avvengono la svinatura e il travaso del vino, dopodiché, a seconda della tipologia, viene messo in barriques, nelle botti o in vasche di acciaio, per la fermentazione malolattica e poi l’invecchiamento, che può durare da 12 a 24 mesi. Viene ridotto l’uso di solfiti al minimo indispensabile per ottenere la migliore qualità. 


I vini di Tenuta Cappellina


La gamma dei vini di Tenuta Cappellina comprende:


Chianti Classico: prodotto con uve Sangiovese, Cabernet Sauvignon e Canaiolo. Si caratterizza per la persistenza gusto-olfattiva dominata da un tannino setoso.


Chianti Classico Gran Selezione: realizzato con Sangiovese, Cabernet Sauvignon e Merlot. Si distingue per un profumo intenso e complesso e una grande struttura, alcolicità e tannino.


Dianne: prodotto con Sangiovese, Cabernet Sauvignon e Syrah. E un grande vino dotato di profumi complessi e terziari caratterizzato da una grande intensità gusto-olfattiva ed equilibrio.


Caspiolo: un Canaiolo in purezza caratterizzato da profumi di fragola e spezie dolci. Al palato si presenta fresco con tannini leggeri.


Premi ottenuti dai vini di Tenuta Cappellina


A confermare l’assoluta eccellenza dei vini di Tenuta Cappellina sono i riconoscimenti ottenuti negli anni dalle guide più prestigiose e dai critici più autorevoli del settore vinicolo come Vinous Antonio Galloni, Wine Enthusiast, Marcello Copello e Wine Journalist Jancis Robinson.  




rossi > Toscana
Tenuta Cappellina

Canto Dieci 2014 - Chianti Classico DOCG...

  •  

€ 29.50
Acquista
rossi > Toscana
Tenuta Cappellina

Casa del Capo 2013 - IGT Toscana Rosso -...

  •  

€ 9.50
Acquista
rossi > Toscana
Tenuta Cappellina

Caspiolo 2012 - IGT Toscana Rosso - Tenuta...

  •  

€ 15.00
Acquista
rossi > Toscana
Tenuta Cappellina

Chianti Classico DOCG 2013 - Tenuta...

  •  

€ 14.90
Acquista
rossi > Toscana
Tenuta Cappellina

Chianti Classico DOCG 2014 - Tenuta...

  •  

€ 14.90
Acquista
rossi > Toscana
Tenuta Cappellina

Dianne 2012 - IGT Toscana Rosso - Tenuta...

  •  

€ 26.00
Acquista
rossi > Toscana
Tenuta Cappellina

Dianne 2012 Doppia Magnum 3L - IGT Toscana...

  •  

€ 99.00
Acquista
rossi > Toscana
Tenuta Cappellina

Dianne 2012 Magnum 1,5L - IGT Toscana...

  •  

€ 52.00
Acquista
rossi > Toscana
Tenuta Cappellina

Dianne 2013 - IGT Toscana Rosso - Tenuta...

  •  

€ 26.00
Acquista
rossi > Toscana
Tenuta Cappellina

Dianne 2013 Doppia Magnum 3L - IGT Toscana...

  •  

€ 99.00
Acquista

Rimani aggiornato su nuovi prodotti e offerte: iscriviti alla nostra mailing list

Ho capito.

© Vinodalproduttore.it srl. Tutti i diritti riservati.