Lambrusco Rosé di Modena Spumante Brut Metodo Classico Doc – Cantina della Volta

La Cantina della Volta nasce dalla passione di un gruppo di amici che, guidati dall’amore e dall’abilità enologica di Christian Bellei, hanno dato vita a un progetto per la rivalutazione del Lambrusco di Sorbara e la produzione di Spumanti Metodo Classico di altissima qualità. Il Lambrusco Rosé di Modena Spumante Brut Metodo Classico Doc è una vera rivelazione. Un Rosè che stupisce per raffinata eleganza e piacevole fragranza del frutto. Una “sfumatura rosa” di Lambrusco veramente sorprendente, che conquista per classe e finezza.

della_volta_02La Cantina della Volta si trova a Bomporto, un toponimo derivato dall’ originaria denominazione Buon Porto, utilizzata fino al 1800 per definire il luogo che offriva un rifugio sicuro alle imbarcazioni. Il territorio di Bomporto è, infatti, attraversato dal Naviglio Modenese, un canale navigabile che sfocia nel fiume Panaro. Storicamente, il Naviglio era utilizzato per gli scambi di merci tra Modena e l’Adriatico. La navigazione è stata attiva fino i primi anni del Novecento, quando i barconi giungevano nella darsena di Bomporto trainati dai cavalli. La Darsena rappresenta una vera eccellenza architettonica, costruita nella seconda metà del XVIII secolo su richiesta di Francesco II d’Este. L’edificio, utilizzato dalla Cantina Della Volta, risale al 1920 e si trova nella zona vicino alla Darsena, luogo in cui le barche dovevano effettuare ”la volta” nel loro percorso, per riprendere la navigazione in senso contrario verso la città di Modena. Il nome della Cantina vuole ricordare queste antiche origini, che costituiscono il fondamento storico di un progetto, che parte dal passato per sperimentare e innovare nel segno dell’eccellenza. L’idea di fondo consiste nel valorizzare e dare continuità alla tradizione del territorio modenese, arricchendola con la tecnica del Metodo Classico. Christian Bellei rappresenta la quarta generazione d’imprenditori vinicoli a Bomporto di Modena. L’attività è stata iniziata dai suoi avi nel 1920 e in seguito ereditata dal padre Giuseppe, che ha condotto l’azienda fino al termine degli anni novanta. Con il padre Giuseppe, Christian ha condiviso numerose visite a Epernay, culla dello Champagne. Lo scopo dei viaggi era studiare l’elaborazione dei vini con il metodo Champenoise, per poi applicarlo sulle uve lavorate nella propria cantina. Questa grande passione per il Metodo Classico, unita alle abilità e conoscenze enologiche acquisite dal padre, sono state alla base della nascita di Cantina della Volta. Oggi il podere si estende su 32 ettari, di cui 9 coltivati a vigneto, noto come podere di San Lorenzo Dietro il Monte in Riccò di Serramazzoni, sull’appennino modenese. Le vigne si trovano su un terreno collinare ben soleggiato, calcareo e argilloso, posto a ridosso di un bosco e caratterizzato da un “terroir” e un microclima molto simili alla zona francese della Champagne. Nell’anno 1989 sono state piantate le prime barbatelle di cloni di chardonnay e pinot nero acquistate in Francia. L’altitudine e le escursioni termiche, contribuiscono a donare uve di alta qualità e con un ricco profilo aromatico. Già con le prime produzioni, Giuseppe Bellei ha ottenuto importanti riconoscimenti in numerosi concorsi enologici. Da allora le stesse uve continuano a essere sapientemente coltivate, per la produzione di vini d’eccellenza.

 

lambrusco-rosè-di-modena-spumante-doc-metodo-classico

Il Lambrusco Rosé di Modena Spumante Brut Metodo Classico Doc, nasce dalla vinificazione in purezza delle migliori uve della tenuta di Lambrusco di Sorbara, accuratamente vendemmiate a mano verso la fine di settembre. Dopo la pressatura soffice delle uve, per estrarre solo il più pregiato mosto fiore, il mosto viene sottoposta a chiarifica, prima di procedere con la fermentazione alcolica in tini d’acciaio a temperatura controllata. La base spumante dopo sei mesi di riposo, viene addizionata con lieviti selezionati e imbottigliata per la presa di spuma. Dopo un lungo periodo di affinamento sui lieviti nelle cantine dell’Azienda a una temperatura costante di 12 °C, si procede al remuage, al successivo dégorgement e all’aggiunta della liqueur d’expédition.  Nel bicchiere ha un bellissimo rosa tenue attraversato da un pérlage persistente e di bella finezza. Il profilo olfattivo colpisce per la fragrante eleganza, con un susseguirsi di profumi di rosa, lampone, melograno e fragoline di bosco. Al palato esprime una vibrante freschezza, ben equilibrata dal bouquet piacevolmente fruttato e dalla sapidità finale.

Premi e riconoscimenti

Vino Pop 2012 – Luca Gardini  BIW 2012 (Best Italian Wines)

Vino d’eccellenza – I Vini d’Italia 2013 Guida L’Espresso

Autochtona Award 2013 – Migliori Bollicine

Autochtona Award 2015 – Migliori Bollicine

COMPRA ORA SU VINODALPRODUTTORE.IT!

Condividi l'articolo:

Condividi su whatsapp
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Novità

Gli ultimi vini aggiunti